004. Bonafina

004

Non c’era una volta…
­ No, non ho sbagliato, la storia fa proprio così. Ora vado avanti. ­
Non c’era, una volta.
Ed ora c’è.
Questa storia non racconta.
Prima non c’era.

­ Ecco, hai visto? Ti stai sbagliando. ­
Non ci sono principesse.
Non ci sono castelli.
Non ci sono rospi.
Non ci sono draghi.

Una volta non c’era, ed ora c’è.
­ Cosa c’è? ­
C’è qualcuno che non si sapeva.
­ Dov’è? ­
In uno spazio che non è lontano.
­ Quand’è? ­
In un tempo che non passa. C’è una creatura che splende.
Fa le cose di tutti i giorni, ma è una meraviglia meravigliosa e meravigliata.
Lei lo sa che prima non c’era e che adesso c’è.
­ Cos’altro c’è? Lo vedi? ­
C’è la possibilità di essere felici, con lei.
­ E tu lo sapevi già? ­
No, non lo sapevo. Neanch’io, c’ero, una volta, e adesso ci sono.
­ E com’è quando poi ci sei? ­
Hai presente quando l’arcobaleno lo vedi veramente?
No, dico, che lo vedi veramente.
Che ti senti bambino, sciocco, felice, importante, grandissimo, tutto in una volta?
­ Non lo so se lo so. Forse anche io una volta non c’ero e adesso sì. Chi lo sa? ­
Bonafina, lo sa.
Lei crea.
Lei è come l’arcobaleno.
E se ti lasci creare da lei, poi va tutto bene.
Non fare troppe domande.
Lasciati immaginare.
Lasciati creare.
­ Me la posso mettere nel taschino? Voglio stare con lei.­
Viene lei a stare con te.
E comincia a creare da lì dove sei.
­ Mi fido. ­

di Donato Simone Frigotto

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...